Feedbacks

Grazie a Daniela ho scoperto che cosa fosse la Mindfullness. Con la sua meravigliosa energia è stata capace di portarmi dentro a questo mondo e a coinvolgermi totalmente.  Grazie ai suoi esercizi ho imparato a prendere del tempo per me stessa, a guardare tutto con occhi nuovi e a dare il giusto peso alle mie emozioni.

Piano piano sono riuscita a creare alcune nuove piccole abitudini che mi aiutano a vivere più serenamente. 
Grazie davvero. (Federica) 

Colgo l'occasione per ringraziarti per i tuoi bellissimi seminari e per le nuove cose che, grazie a te, ho potuto imparare per arricchire e variare la mia pratica. (Lori)


Ti ringrazio per il seminario di Mindfulness, è stato per me bello e utile...

Mi sono anche tanto divertita. (Giulia)


Nel corso della quarantena dovuta alla pandemia Covid19, ho colto l´occasione di affidarmi alla dolce, sicura, amorevole e profonda voce di Daniela Zenone e di conseguenza, a seguire l´approccio della Mindfulness. 
Durante il primo incontro avevo già capito di aver intrapreso un percorso, anzi il percorso,  che cercavo da tempo e per questo motivo, non ne ho piú potuto fare a meno.  
Non è facile seguire la filosofia del „qui ed ora“, ma attraverso l´esercizio e la determinazione tutto diventa più semplice e familiare, fino a diventare normalità; certo è che bisogna consapevolmente volerlo.
E` stato vagando alla ricerca di me stessa che ho incontrato le parole, l´esperienza, i consigli di Daniela, una donna, un tesoro, una guida spirituale, un´illuminazione.  
La mia intuizione mi ha portato quindi, in questo nuovo/vecchio cerchio, un flusso di energie che continuo a consigliare e del quale continuo consapevolmente a parlare.  E se oggi mi amo un pò più di ieri è anche grazie a Daniela Zenone. (Mari)


Le occasioni di pratica offerte da Daniela sono ben strutturate e contemporaneamente piacevolmente dinamiche. La distanza imposta dal formato digitale viene senz'altro eclissata sia dalla generosa e gentile accoglienza che dal soave umorismo della moderazione di Daniela. (Elisabetta)


Ho trovato il seminario sulla consapevolezza molto interessante e mi ha caricata positivamente oltre ad avermi fornito in poche ma chiare nozioni lo strumento per iniziare il mio percorso nel mondo della meditazione, grazie alla grande professionalità e positività che Daniela infonde. Da quel giorno sto cercando di intraprendere una nuova abitudine che mi fa stare sempre meglio giorno dopo giorno. (Maria Antonietta)


Le due sedute di meditazione mi sono molto piaciute perché, pur essendo diverse dalla meditazione kabbalistica che faccio di solito, mi lasciano allo stesso modo la mente vuota dai pensieri quotidiani e contribuiscono a migliorare il mio benessere fisico e psichico sul quale sto lavorando più assiduamente che in passato; mi piace che si possa condividere la propria esperienza con gli altri partecipanti, soprattutto in un periodo dove i contatti devono essere limitati... Fino a qualche anno fa, non avrei creduto che guardare dentro di me, meditando, mi avrebbe aiutata ad affrontare in maniera più consapevole il quotidiano. Delle tue meditazioni mi piace il fatto che siano praticabili anche in situazioni "normali", mi piace che tu ci dia dei piccoli, semplici trucchi per tornare ad essere nel presente e quindi rimanere allineati con le energie dell'universo. (F.)

Grazie per la seduta di Reconnective Healing. Negli ultimi giorni mi sento molto calma. (...) Mi sento molto bene. Da quando ho fatto la seduta provo delle forte emozioni positive. (Zsofía)


Cara Daniela,  ho lasciato che la Reconnection funzioni un po' e posso dire che mi sento molto calmo e sostenuto. Sto  scoprendo lati completamente nuovi di me stesso, nuovi modi e approcci. Sono curioso di cos'altro mi succederà. Le sessioni con te sono state esperienze molto emozionanti per me, per le quali vorrei ringraziarti. Tu riesci a far sentire le persone al sicuro, è fantastico. (Dirk)


La Reconnective Healing è entrata nella mia vita in un momento particolare.
Da molti anni tutto sembrava fermo, immobile, stagnante. La situazione lavorativa come quella relazionale sembravano non andare da nessuna parte in concreto. L´incontro con Daniela è stato propizio e risolutivo, anche se non immediato. La Reconnective Healing agisce con suoi tempi e non bisogna perdere la pazienza.
Infatti, poco a poco, i nodi si sono sciolti. Le cose hanno cominciato a girare e ad incastrarsi l´una con l´altra nel migliore dei modi.Io consiglio a tutti di fare questa esperienza, di lasciarsi andare con fiducia e di ponersi aperti al flusso di energie. (Giovanni)

Se dovessi descrivere in una parola la mia esperienza con la Reconnective Healing, userei la parola "sorprendente". Non so spiegare con chiarezza quello che mi e' rimasto; e' un'insieme di cose e sensazioni. Una cosa concreta e' che il piede, che mi faceva male da mesi, ogni tanto si fa sentire, ma il dolore passa subito e da allora cammino benissimo. I sogni si sono fatti chiarissimi e illuminanti. Spesso mi danno risposte a domande che mi faccio e a cui non trovavo risposte. Alcuni canali creativi che si erano parzialmente chiusi,si sono riaperti riaperti ,infatti ho ripreso in mano la vecchia macchina fotografica e ho ricominciato a studiarne tutte le possibilita' per avere sempre foto migliori e ho ricominciato a fotografare e a dipingere con un'impulso naturale che avevo dimenticato.Le paure che mi accompagnavano ogni giorno sono diminuite e,in alcuni casi,sparite insieme al senso di angoscia che le pervadeva. La cosa curiosa , che mi diverte anche, e' che riesco ad attivare le frequenze anche da sola ogni volta che ne ho bisogno ,basta che ci penso e che do' loro il permesso di entrare in funzione. E' un cammino di guarigione  ancora sorpendente per me, ma reale e che va sempre avanti. Intraprenderlo vuol dire aprirsi a possibilita' nuove e come esperienza, e' veramente speciale. (Filomena)

Daniela è riuscita in poche sedute di Job Coaching a farmi superare le paure e le insicurezze che avevo nella ricerca del mio lavoro.
Tramite un percorso di analisi personale, ho potuto riconoscere le mie debolezze e trasformarle in punti di forza, ho riacquistato fiducia in me stesso e questa è stata la chiave per trovare nuovamente il lavoro per cui ho studiato tanti anni!
La posso solo consigliare! (Marco)